Libero, iniziato lo spin-off da Wind

di |
logomacitynet696wide

Wind ha annunciato di aver completato lo spin off di Libero. Tra i nuovi obiettivi lo sviluppo del mercato dei servizi al consumatore e alle aziende basati su tecnologie di “cloud computing” con un occhio di riguardo a dispositivi mobili smartphone e tablet.

WIND Telecomunicazioni S.p.A. (“Wind”) ha annunciato il di aver completato lo spin off di Libero Srl (“Libero”), il ramo d’azienda che comprende le attività del Portale Libero e dell’Internet Service Provider ITnet, in vista della valorizzazione degli asset del Portale e di ITnet come player autonomi.

Due a detta dell’azienda gli obiettivi di Libero: il primo è “la conquista della leadership sul mercato italiano della pubblicità online, attraverso la costruzione di un network di siti in grado di raccogliere un’ampia audience che consenta alla concessionaria Libero Advertising di accrescere sensibilmente l’attuale quota di mercato”. Libero afferma di avere uno share di audience (come operatore nazionale) del 45% e si candida per operare come “aggregatore” sul mercato italiano. Il secondo obiettivo è quello dello sviluppo del mercato dei servizi al consumatore e alle aziende basati su tecnologie di “cloud computing”, facendo leva sull’infrastruttura e sulle soluzioni ad hoc basati sui cinque Data Center di ITnet. “Il nuovo scenario dei dispositivi mobili smartphone e tablet” dice l’azienda “renderà questo tipo di servizi necessari sia per le attività consumer sia per quelle business”. 

[A cura di Mauro Notarianni]