L’€™inventore della finestra passa alla HP

di |
logomacitynet696wide

HP recluta Alan Key. Inventò il concetto di ‘€œfinestra’€ nell’€™informatica e fu uno dei pionieri dell’€™interfaccia del Mac

Alan Key, uno dei pioneri dell’€™interfaccia del Mac, passa ad HP.

La notizia che Key, 62 anni e un passato come vera e propria ‘€œicona’€ del mondo informatico, è entrato a fare parte dello staff dell’€™azienda di Fiorina, è arrivata ieri dalla stessa HP.

Alan Key ha iniziato la sua carriera allo Xerox PARC, la grande fucina di idee da cui, si dice, lo stesso Jobs trasse spunto per la creazione dell’€™interfaccia umana del Mac. Dopo avere lavorato per 11 anni a Xerox, Key venne reclutato proprio da Apple nel 1984, l’€™anno della nascita del Mac. Qui operò lavorando ad alcuni progetti innovativi ma anche definendo i dettagli dell’€™interfaccia del sistema operativo di Apple e portando un contributo rilevante alla definizione di come l’€™OS si rapporta all’€™utente. Suo è il concetto di base delle finestre su cui si fondano praticamente tutti i sistemi operativi

Key lasciò Apple nel 1996 per entrare a fare parte di Disney, dove è rimasto fino al 2001.

Alan Key è considerato l’€™inventore del linguaggio di programmazione Smaltalk e partorì anche l’€™idea di base della programmazione ad oggetti

Alla HP si occuperà  di Open Source disegnando software per dispositivi fondati su questa particolare tipologia di sistemi operativi e di come impiegare sistemi informatici su nuovi mercati.