MWSF09: Charismatics trasforma l’iPhone in un “fattore di autenticazione”

di |
logomacitynet696wide

Grazie all’applicazione di Charismatics, iEnigma (presto disponibile su App Store), l’iPhone diventerà un strumento utile a creare servizi di sicurezza basati su autenticazione a doppio fattore.

Vista la necessità  e la sempre crescente richiesta di sicurezza online, la società  tedesca Charismatics ha avuto l’idea di trasformare il cellulare della Mela in uno strumento da usare tramite un sistema a doppio fattore di autenticazione.

Per chi non lo conoscesse, l’autenticazione a due fattori preveder l’utilizzo di due diverse credenziali per accedere ad un servizio, come ad esempio una password e un token, un token e un’impronta digitale, o una password e lo scanning della retina.

In questo caso, scaricando l’applicazione iEnigma per iPhone, presto disponibile su App Store, ed abbinandola ad una password o a qualche altro sistema di autenticazione, si potrò sfruttare il cellulare come secondo fattore. iEnigma si connetterà , tramite Wi-Fi, Edge o 3G, ai server di Charismatics, comunicando al momento un token abbinabile ad un altro servizio.

Un’interessante sfruttamento dei servizi delle potenzialità  del cellulare della Mela, soprattutto magari in ambito aziendale e nell’interesse di quelle società  che desiderano preservare la sicurezza dei servizi che offrono, internamente o esternamente, offrendo sistemi di autenticazione tramite un’applicazione, possibile alternativa ai soliti token fisici.

iEnigma costerà  9.99 dollari e, stanti le dichiarazioni di Charismatics, sarà  disponibile su App Store entro il 31 marzo dell’anno in corso.