Mac App Store si espande a 33 nuovi paesi

di |
logomacitynet696wide

Apple continua a rafforzare la sua presenza a livello internazionale con il Mac App Store. Da oggi aggiunti 33 nuovi paesi al servizio per la vendita di software via Internet.

Apple fa molto sul serio con Mac App Store. Non che fino a ieri non si fosse capito quanto a Cupertino si punti sul negozio on line per le applicazioni Mac Os, vista anche la scelta di rilasciare solo sul punto di vendita on line anche la più importante release degli ultimi annil, ovvero Lion, ma da oggi c’è una conferma in più: l’apertura di altri 33 “sportelli” in altrettanti paesi.

I territori serviti sono in genere nazioni non particolarmente importanti per il mercato Apple; si tratta di nazioni Africane, dell’ex Repubblica Sovietica, ex colonie e protettorati, oppure nazioni che hanno una forte dipendenza dal mond anglosassone e che in quanto tali hanno clienti abituati a pescare quel che serve loro da Usa o Gran Bretagna. Ma nonostante questo siamo di fronte ad un importante segnale dell’intenzione di Apple di portare lo store per applicazioni Mac al livello di quello iOS.

Con l’ampliamento (33 nuovi paesi) il numero degli store Mac App arriva ora a 124

Grazie della segnalazione ad Alessandro Marino

nuovi paesi