Mac OS X Server sarà  virtualizzato su hardware non Mac?

di |
logomacitynet696wide

All’interno dei file di vSphere, il sistema operativo cloud di VMware sono state individuate diverse stringhe e riferimenti che permetterebbero di utilizzare Mac OS X Server in macchine virtuali basate su hardware non Apple. Si tratta di un esperimento di VMware oppure di preparativi in attesa del supporto ufficiale da parte di Cupertino?

All’interno di vSphere, il sistema operativo cloud di VMware sono state individuate diverse stringhe e riferimenti a Mac OS X Server. Con vSphere è possibile creare ambienti virtuali in cui far funzionare macchine ospiti che eseguono diversi sistemi operativi. Fino ad oggi Apple ha permesso di utilizzare Mac OS X standard e anche la versione Server esclusivamente su hardware Apple. La presenza di riferimenti a Mac OS X Server nei file di configurazione e nelle stringe di testo di vSphere lascia intuire il possibile supporto anche di Mac OS X server eseguito su sistemi virtualizzati VMware che funzionano su hardware non Apple.

La scoperta dei riferimenti all’OS server della Mela è stata pubblicata sul sito Virtualization.info e poi ripresa da alcuni siti web tra cui 9to5Mac.

Oltre alla citazione diretta di Mac OS X tra i sistemi supportati, vSphere contiene tracce che si riferiscono direttamente all’EFI32 e all’EFI64 indispensabili per l’avvio e l’esecuzione dei sistemi operativi Mac OS X. Nelle stringhe appare più volte anche il riferimento a Darwin il kernel del sistema operativo della Mela. A questo punto è impossibile stabilire se le novità scoperte in vSphere siano solo un esperimento avviato internamente da VMware o se invece si tratta dei primi indizi di una grande novità in arrivo. Ora che Cupertino ha staccato la spina dalla linea di prodotto Xserve, l’apertura verso l’esecuzione del sistema Mac OS X server virtualizzato su hardware non Apple potrebbe assumere un significato e una importanza completamente diversi. Questo non solo per Apple ma anche per le società e professionisti che per anni hanno utilizzato Mac OS Server e Xserve per il proprio lavoro.