MacDay a Casalecchio: amici di Mac

di |
logomacitynet696wide

La manifestazione ormai decennale che riunisce utenti e Amug da tutta Italia ha raggiunto una partecipazione record grazie al Mac e alla voglia di “comunità”.

Mai come in questa occasione il MacDay ha tenuto fede allo slogan coniato qualche tempo fa Stefano Stefani, ideatore e organizzatore della manifestazione insieme agli amici del Mac Club (formato da utenti della mela provenienti per la maggior parte dalle province di Bologna e Modena).

La manifestazione ha ormai una sua peculiarità : non si tratta di un open day dedicato alla presentazione di hardware e software ma una e vera propria festa di amici, per lo scambio diretto di informazioni o semplicemente per conoscersi dopo mesi e forse anni di frequentazione nelle varie mailing list e forum che a livello locale o nazionale costituiscono una fonte primaria di aiuto reciproco e diventano il motore per la nascita di nuove amicizie.

Una festosa riunione di appassionati ma anche una domenica serena trascorsa nell’accogliente Casalecchio, a pochi minuti dal centro di Bologna da famiglie, coppie e singoli utenti accompagnati magari da un portatile con la Mela.

Quasi 200 persone, provenienti anche da qualche centinaio di Km di distanza come il “mitico” Claz con la sua Audi ipertecnologica tutti con la stessa voglia di incontrarsi, di passeggiare sulle rive del Reno, di vedere per la prima volta “I pirati della Silicon Valley”, di partecipare all’estrazione di ricchi premi e cotillons o assistere alla presentazione di Tiger fatta da Roberto Ferrara di Apple.

Complimenti quindi a Stefano, Davide, Roberto, Federico, Denis e i tanti bravissimi organizzatori della manifestazione che hanno saputo portarla sul binari giusti e valorizzare uno degli aspetti che distingue gli utenti Mac: la voglia di mettere in comune la propria esperienza ed annullare qualsiasi distanza stringendosi la mano non solo in maniera virtuale.

macday