MacOs X Server incompatibile con i multiprocessore

di |
logomacitynet696wide

MacOs X cancellato dai listini perchè non compatibile con i multiprocessore. La rivelazione in un Til. Il sistema operativo farà la sua ricomparsa come pack aggiuntivo al rilascio della versione client?

Apple ha ufficializzato nei giorni scorsi quanto il nostro sito aveva scritto fin dall’aggiornamento del sito della società  di Cupertino, contestualmente agli annunci dell’Expo: MacOs X Server esce di produzione. Oggi, con un articolo sul servizio di informazioni tecniche si apprende anche perchè: i nuovi G4 multiprocessore non sono compatibili con il sistema operativo professionale. Non avrebbe quindi avuto senso la persistenza in listino di un prodotto non più vendibile in abbinamento con i nuovi server.
Ora alla Apple con dichiarazioni non ufficiali si fa sapere che “presto” verrà  rilasciato un nuovo sistema operativo che prenderà  il posto di MacOs X Server. Nessuno lo dice ma è molto difficile pensare che questo nuovo Os non sia MacOs X.
Secondo alcune fonti Apple intenderebbe produrre un pacchetto aggiuntivo (una sorta di Server Pack, simile a ASIP) da vendere in aggiunta alla versione client. Ma questo, ovviamente, non sarà  possibile fino a quando non verrà  rilasciata la versione definitiva di MacOs X, molto probabilmente il prossimo mese di gennaio.
Fino ad allora gli utenti Mac e i rivenditori dovranno andare avanti con MacOs 9 anche per le macchine di fascia professionale.