MacOs X server ritorna ma sul vecchio hardware

di |
logomacitynet696wide

MacOs X server è sparito dai listini ma tornerà. Peccato che non lo potremo mai vedere sui biprocessore.

MacOs X Server tornerà  a settembre e verrà  venduto in bundle con i vecchi G4 monoprocessore che torneranno, per l’occasione, in listino. Lo hanno confermato a Macity alcune fonti che preferiscono restare anonime secondo le quali Apple ha annunciato ad alcuni rivenditori che la decisione di togliere i server con MacOs dal listino sarebbe dovuta all’incompatibilità  del sistema operativo “professionale” con i multiprocessore di New York. Preferendo spingere in prima istanza i server con due G4 la scelta di cancellare MacOs X server sarebbe stata obbligata. In caso contrario Apple avrebbe proposto ai clienti i biprocessore con MacOs 9 e i MacOs X server, teoricamente destinato ad un pubblico più esigente in fatto di prestazioni, con i monoprocessore.
La notizia è stata riportata nelle scorse ore anche da ZDNet che aggiunge altri dettagli tra cui il fatto che le macchine con MacOs X Server non avranno un solo processore ma anche con scheda Ethernet 10/100 (e non Gigabit) e non supporteranno neppure i nuovi monitor con connettore ADC. Insomma saranno in tutto e per tutto le stesse macchine di un mese fa.
Apple aveva promesso il rilascio di un patch che avrebbe reso compatibile il sistema operativo professionale con i biprocessore ma ora appare molto improbabile che questo accadrà  realmente. L’intero team di sviluppo del sistema operativo sembra essere al lavoro su MacOs X client una beta del quale potrebbe arrivare entro la fine del mese e ben difficilmente verranno impegnate risorse per implementare ulteriormente un sistema operativo, MacOs X Server, appunto, che dovrebbe scomparire tra pochi mesi.