MacOs X su Crusoe?

di |
logomacitynet696wide

Apple sta pensando ad una mirazione a Crusoe? La notizia, che ad essere generosi, si deve definire basata su report anonimi e dall’affidabilità  davvero incerta, è riportata oggi da MacOs Rumors. Schede madri che utilizzano il chip di Transmeta sarebbero state viste nel quartier generale di Apple stando al sito dedito alle indiscrezioni. Crusoe, lo ricordiamo, è un processore ad alto rendimento e basso consumo (intorno ad un solo Watt nelle sue configurazioni di fascia alta) capace di far girare una quantità  di sistemi operativi diversi grazie ad un layer di traduzione incorportato. Chip di questo tipo, destinati prevalentemente al mondo dei portatili, avrebbero a parità  di clock una potenza di non molto distante da quella dei Pentium III e potrebbero, effettivamente, essere una soluzione per alcuni dei problemi incontrati da Apple nell’approvvigionamento dei processori. Resta da vedere se davvero Apple è disposta a sfidare il rischio di un dissolvimento dell’alleanza PPC pur di avere a disposizione Crusoe frutto, lo ricordiamo, di un gruppo di investitori tra cui c’è anche Linus Thorvald, il padre di Linux. (Grazie a Fabio Zambelli)