MacWorld Expo, parte il conto alla rovescia

di |
logomacitynet696wide

Mancano poco più di due mesi al MacWorld Expo di San Francisco e cominciano i preparativi per quella che si annuncia come la rassegna del rilancio. Ecco cosa bisogna sapere per non mancare all’evento.

E’ partito il conto alla rovescia per il MacWorld Expo di San Francisco. Il sito della rassegna del Pacifico, programmata dal 9 al 12 gennaio, è stato recentemente aggiornato con tutte le informazioni necessarie ai visitatori e agli espositori.
Chi desidera accedere al salone delle esposizioni senza partecipare ad alcuno degli incontri e dei seminari collaterali, può farlo registrandosi sul sito entro l’11 dicembre e pagando solo 10$. Con l’iscrizione anticipata si ottiene in omaggio anche l’abbonamento a sei mesi di MacWorld USA. Dopo l’11 dicembre il costo dell’iscrizione sale a 25$.
Chi, oltre agli stand, desidera accedere anche alla sala per ascoltare il keynote di Steve Jobs (la conferma che sarà  proprio lui a tenerlo è giunta nella giornata di oggi) pagherà  195$ prima dell’11 dicembre (e avrà  la possibilità  di partecipare anche a: Pre-Conference Workshop, Macworld/Users Conference Sessions, MacBeginnings Sessions). Dopo l’11 dicembre il costo sale a 245$. Sono poi a disposizione tutta una serie di altri biglietti a costi differenziati che arrivano fino ad oltre 1000 dollari.
Il keynote é previsto per il 9 gennaio alle 9 del mattino. Jobs aprirà  quindi ufficialmente l’evento. Sono stati annunciati anche altre due keynote il 10 gennaio e l’11 gennaio. Il primo sarà  a cura di Kevin Browne, General Manager dell’unità  Macintosh di Microsoft, il secondo di Kevin Burgess, CEO di Macromedia.
Secondo alcune informazioni diffuse nella giornata di ieri dall’ufficio stampa dell’Expo è molto probabile che l’Expo di San Francisco segni un nuovo record di presenze che lo scorso anno furono 85.000
Macity e MacProf, come sempre, saranno presenti con alcuni loro giornalisti per coprire nella maniera più adeguata ogni aspetto dell’evento che si annuncia di particolare importanza in prospettiva di un rilancio della piattaforma con novità  hardware e software.