Mac ruba un milione di utenti a Windows

di |
logomacitynet696wide

In nove mesi Apple ha rubato a Microsoft un milione di utenti Windows. “Meno virus e più flessibilità  nella musica digitale portano allo switch”, dice un analista.

La non presenza di un pericolo virus e il successo nel campo della musica digitale. Ecco i due fattori che stanno decretando il successo della strategia di Apple per conquistare al sistema operativo Mac molti utenti Windows.

A sostenere che la politica di quello che un vecchio spot di Apple chiamava “switch”, sta funzionando è Charles Wolf, di Needham & Co.. Secondo l’analista nel corso dei primi nove mesi dell’anno il numero di utenti Windows che sono passati al Mac sono stati un milione. Il numero, dice Wolf, è il doppio rispetto a quello previsto da egli stesso sull’arco dei 12 mesi, ovvero 500.000.

Come accennato, al momento, i principali fattori che secondo Wolf stanno spingendo molti utilizzatori del sistema operativo Microsoft a passare a quello di Apple è il fatto che la stragrande maggioranza (se non la totalità ) dei virus è scritta per Windows e dunque non intaccano il Mac. In secondo luogo il fattore iPod e musica digitale in genere sta facendo la sua parte, trainando molti curiosi verso la piattaforma e convincendoli che il Mac è il top per coltivare questo hobby.

Charles Wolf, in ogni caso, ha deciso di ridurre da “buy” (comprare) a “hold” (mantenere) il suo giudizio sulle azioni Apple, questo per il livello di prezzo che anno raggiunto oggi. Ma lo stesso analista fa anche sapere che il ritmo frenetico con cui Apple porta innovazione nel mercato potrebbe presto portare altre opportunità  d’acquisto del titolo di Cupertino.