Macity e MacProf, gennaio da record

di |
logomacitynet696wide

E’ stato un gennaio da record per Macity e MacProf. I nostri due siti hanno stracciato ogni precedente tetto di pagine servite collocandosi ai vertici non solo in Italia e non solo tra i siti Mac.

Il mese di gennaio che si è chiuso ieri ce lo ricorderemo a lungo qui a Macity. Nel corso degli ultimi 30 giorni, infatti, i nostri siti hanno infatti superato, e di gran lunga, tutti i record precedenti stracciando ogni nostra più ottimista previsione. Alla fine della giornata i nostri counter si sono arrestati a 750.000 pagine servite, o se preferite 3 quarti di milione. Un dato di rilievo assoluto che rappresenta qualche cosa di unico e per ora irraggiungibile in campo nazionale nel settore dei siti Mac e che colloca i nostri siti al vertice in campo europeo e tra le prime realtà  a livello mondiale nel nostro ambito. Questo risultato è tanto più rilevante se si considera che Macity e MacProf certo non hanno nè l’esposizione di altri siti che si occupano dello stesso argomento, nè utilizzano una lingua e operano su mercati che danno una mano consistente, ad esempio, ai siti americani. Di questo passo il traguardo di un milione di pagine servite al mese, che rappresentava fino a qualche tempo fa un tetto irraggiungibile, potrebbe essere infranto ben prima di quanto fosse legittimo sperare conferendo ai nostri siti una visibilità  di tutto rispetto anche al di fuori della nicchia del mondo Mac.
Il mese di gennaio ce lo ricorderemo anche perché per la prima volta, proprio per la grande richiesta di pagine in occasione dell’Expo, i nostri server hanno avuto difficoltà  a soddisfare tutte le richieste dei visitatori. Da tempo, da quando avevamo adeguato la capacità  delle macchine e della banda, questo non accadeva. Questo fatto, anche se episodico, sommato alla sempre necessaria necessità  di adeguare le proprie strutture in vista di una crescita costante, ci sta spingendo ad accelerare un processo di trasformazione in atto ormai da qualche mese. Presto, anche se quanto presto non è facile da dire per le sempre prevedibili e inevitabili difficoltà  che accompagnano iniziative di questo tipo, cambieranno molte cose. Nel mirino abbiamo messo una migliore fruibilità  dei nostri servizi, una integrazione tra le risorse e un potenziamento complessivo di Macity e MacProf e di tutti i siti correlati.
Tornando al presente è inevitabile e doveroso il nostro grazie a tutti coloro che ogni giorno ci stimolano a fare meglio, spingendoci a trovare nuove formule per fornire servizi più adeguati ed efficienti. La nostra speranza è che il grande sforzo che stiamo compiendo serva, più che ad aumentare i nostri numeri, a fornire uil miglior support possibile al mondo Mac Italiano, contribuendo al suo rafforzamento e alla sua crescita