MailSmith per Mac OS X

di |
logomacitynet696wide

MailSmith arriva su Mac OS X. Una interessante e potente opzione per la posta elettronica per il nuovo sistema operativo

Il mondo degli applicativi Internet per Mac OS X si arricchisce di un nuovo prodotto. Si tratta di MailSmith, il noto e-mail client di BareBones che arrivando alla versione 1.5 diviene anche compatibile con il nuovo sistema operativo.
MailSmith viene considerato uno dei migliori prodotti per il trattamento della posta, al pari di Eudora. Tra i punti di forza un sistema di filtraggio delle e-mail molto avanzato, la capacità  di importare mailboxes dai più disparati programmi e un modulo di editing del testo derivato da quello flessibile e molto potente di BBedit. MailSmith integra un interessante sistema automatizzato che spedisce un report agli ISP da cui partono messaggi e-mail non richiesti.
Queste funzionalità , già  interessanti per Mac OS Classic, lo rendono ancora più appetibile per Mac OS X dove a tutt’oggi troviamo una versione beta (per quanto robusta) di Eudora, e l’ancora migliorabile ed incompleto Mail di Apple.
Unico neo il costo, non propriamente economico. MailSmith costa infatti 70$ per i mesi di aprile e maggio. Poi passerà  a ben 99$.