Maxtor da 100 GB

di |
logomacitynet696wide

Rilasciato il primo disco da 100 GB da parte di Maxtor. Il lmite fisico di capacità  degli HD si avvicina

Arriva sul mercato il primo drive di Maxtor da 100 GB.Il disco, rilasciato nella giornata di ieri, rappresenta un traguardo importante nel settore degli HD per la simbolicità  della capacità  ma soprattutto perchè conferma che il settore è ancora in grado di sfornare supporti sempre più capaci nonostante le leggi della fisica comincino a farsi sempre più difficili da superare.Il Maxtor da 100 GB, che è stato messo in vendita con una versione da 80 GB, rappresenta un salto del 25% rispetto alle versioni precedenti, uno balzo significativo ma inferiore al 50% cui siamo stati abituati fino a ieri. Le ragioni del rallentamento, come accennato, sono tutte nell’architettura dei dischi e nel supporto su cui vengono memorizzati i dati, oggi vicino ai suoi limiti e quindi sempre più difficile da sfruttare. Secondo i principali esperti il limite massimo teorico dal di là  dei quali i dischi, senza modifiche sostanziali alla tecnologia, non potranno spingersi potrebbe collocarsi intorno ai 137 GB. Questa soglia verrà  raggiunta probabilmente entro la fine di quest’anno. Poi probabilmente con qualche affinamento ci si potrà  spingere ancora più in là  ma non di molto. A quel punto dovranno intervenire modifiche sostanziali al supporto di memorizzazione, come quelle allo studio da parte di IBM di cui abbiamo discusso qualche settimana fa.Resta da chiedersi se il mondo informatico ha oggi davvero bisogno di supporti da 150 o magari 200 GB. Il nuovo Maxtor, solo per fare un esempio, è in grado di memorizzare 100 ore di filmati video compressi o 25.000 canzoni da quattro minuti in formato MP3, una quantità  enorme di dati che ci si deve chiedere a chi possa essere utile. Ma finchè le capacità  dei dischi cresceranno e i prezzi continueranno a scendere gli utenti troveranno sempre il modo di riempire i loro dischi.Il DiamondMax D536X, questo il nome del nuovo disco di Maxtor, costa 300$; la versione da 80 GB (DiamondMax D540X) 229$.