Megaschermo virtuale con iPod

di |
logomacitynet696wide

Tra breve vedere le immagini su uno schermo virtuale da 100 pollici mentre si siede in treno non sarà  più solo una follia. A rendere concreta la possibilità  un gadget dell’€™americana eMagin.

Megaschermo virtuale e portatile con iPod. Ecco l’€™idea di eMagin, una società  californiana che ha annunciato un sistema ottico che sfrutta il player per proiettare filmati direttamente sulla retina e dare l’€™illusione di essere di fronte ad uno schermo gigante.

Il dispositivo, denominato EyeBud 800, nasce sulla scorta dell’€™esperienza che eMagin si è costruita nel settore militare per il quale produce caschi e dispositivi video che usano la stessa tecnologia. Il gadget consiste in un microschermo che si colloca direttamente davanti all’€™occhio dell’€™utente e che per la particolarità  del posizionamento e il sistema di riproduzione dell’€™immagine, fornisce la sensazione di vedere il filmato su un display da 105 pollici da circa 3,5 metri di distanza. EyeBud, oltre al cavo di connessione e alla telecamera, ha un sistema di controllo separato e una batteria d’€™alimentazione.

Il nuovo accessorio, che verrà  presentato al CES di Las Vegas che si apre giovedì, non è certamente economico: 599 dollari, ma eMagin scommette sul fatto che in molti vorranno acquistarne uno per vedere a grande dimensione i filmati che in alternativa sarebbero costretti a vedere sullo schermo relativamente piccolo di iPod. La comodità  e la spettacolarità  della visione saranno tali, dice eMagin, che i clienti non si preoccuperanno troppo di sedersi in metropolitana o nelle sale d’€™aspetto degli aereoporti con in testa un sistema che li farà  apparire dei cyborg suscitando la curiosità  degli astanti. ‘€œIn fondo – dice il CEO Gary Jones – fino a qualche tempo fa sembrava strano anche chi usa un auricolare Bluetooth. Oggi nessuno ci fa più caso’€.

A a questa pagina del Seattle Post una immagine dell’€™Eyebud 800.