Memopal il backup online made in Italy

di |
logomacitynet696wide

Porta il nome di Memopal la più innovativa e recente offerta per il backup on line. Tecnologie proprietarie, sistemi di salvataggio differenti da tutti quelli della concorrenza e costi bassi. Client Mac in arrivo.

Alcuni tra i più grandi nomi dell’IT mondiale offrono spazio di archiviazione gratuito online per salvare file che poi possono essere recuperati ovunque a patto di avere a disposizione un sistema con accesso a Internet. Altre società  invece hanno sviluppato veri e propri sistemi di backup online con diversi pro e contro ma pochi possono vantare una soluzione sofisticata e tecnologicamente all’avanguardia come quella realizzata da Memopal. Il servizio è completamente automatico: una volta scelto cosa salvare, un file o l’intero sistema, Memopal si avvia insieme al computer. Mentre l’utente lavora il programma trasferisce tramite un collegamento cifrato i nostri file ai server Memopal. La richiesta di risorse del computer è fatta in modo intelligente per fare in modo che l’utente non sia costretto a sopportare fastidiosi rallentamenti.

Memopal conserva le nostre informazioni con cifratura a 448 bit su server con tecnologia RAID 5 geografica: ogni file è eseguito in triplice copia e in tre diversi continenti, in questo modo i dati sono al riparo anche dalle catastrofi naturali. La gestione delle informazioni è affidata al file system proprietario, battezzato Memopal Global File System (MGFS) dotato di tecnologie per la verifica dell’integrità  dei dati, indicizzazione e motore di ricerca semantico, infine di un sistema di compressione multiutente. Quest’ultimo permette a Memopal di registrare una sola volta i file identici ma che appartengono a diversi utenti, pensiamo per esempio ai file del sistema operativo, i file musicali e così via. Memopal memorizza una sola volta questi file e poi li associa più volte a utenti diversi, in questo modo riduce di molto il costo per GB di dati.

Memopal tiene traccia di qualsiasi nuova versione memoriazzata di un file per un numero infinito di modifiche. In caso di una cancellazione o di una sovrascrittura involontaria l’utente può recuperare la versione del file desiderata. Tra le numerose funzioni e tecnologie offerte ricordiamo One-Click Sharing che permette di condividere file di diversi GB con amici e collaboratori inviando alla persona desiderata una mail con il link per scaricare il file. I servizi di Memopal non sono pensati solamente per le aziende: l’offerta di base prevede un abbonamento annuale di soli 69 euro per disporre di 250 Gb di spazio online. Le dimensioni sono scalabili: l’utente può acquistare spazio aggiuntivo.

Alla fine di questo lungo elenco di caratteristiche avanzate e tecnologie di prim’ordine è d’obbligo notare che Memopal è una startup italiana nata nel 2007. L’unica nota dolente è che per ora il software Memopal che gestisce il trasferimento e il backup remoto è disponibile solo per Windows XP e Windows Vista, mentre gli archivi online risultano accessibili anche da Mac e Linux. La buona notizia è che i tipi di Memopal affermano nella loro Faq che stanno lavorando a una versione per Mac e Linux e che presto saranno disponibili. Memopal è disponibile per Windows XP e Vista anche in versione prova gratuita per una settimana a partire da questa pagina