“Memoria a meno”, si allunga la promozione per gli USA

di |
logomacitynet696wide

La promozione che offre ai clienti americani sconti sostanziosi per chi acquista memoria RAM in abbinamento ad alcuni modelli Mac, PowerMac inclusi. Ora è valida fino a fine giugno. Si allontana ulteriormente la prospettiva di un update per i G5?

Si allungano i tempi dell’€™offerta ‘€œ‘€œMemory for Less’€‘€. L’€™iniziativa che consente ai clienti americani di acquistare memoria RAM con sconti variabili a seconda delle macchine e delle configurazioni prescelte, era terminata lo scorso sabato ma è riapparsa oggi sul sito di AppleStore USA con una data di scadenza prolungata al 26 giugno.

L’€™offerta ha una equivalente per il mercato italiano denominata “Più memoria a meno” che è in scadenza per l’€™8 di maggio che, a questo punto, è molto probabile che venga ugualmente estesa.

Ricordiamo che sempre il 26 giugno termina un’€™altra promozione (questa per ora valida solo per i clienti USA) che garantisce 500 dollari di sconto sull’€™acquisto di un G5 in abbinamento con un monitor Cinema Display da 23 pollici.

Il prolungamento dell’€™offerta e la presenza della promozione sull’€™acquisto dei PowerMac in bundle con un display (anche questa in scadenza il 26 giugno) a prima vista appare indebolisce le tesi di chi aveva individuato nella fine del mese di marzo come il momento più probabile per il lancio di nuovi modelli di macchine. Anche se, infatti, è già  accaduto in passato che Apple abbia rinnovato la gamma in presenza di promozioni, appare poco probabile che questo accada a distanza di qualche giorno dal prolungamento (di tre mesi) di un’€™offerta promozionale.