Memorie flash diventano drive USB con MediaGear

di |
logomacitynet696wide

Una casa americana propone un adattore che trasforma le memorie flash in minidrive USB.
Utile per riciclare memorie a capienza ridotta e inutilizzate.

Chi ha comprato una macchina fotografica digitale o un PDA e si è trovato per le mani una memoria flash venduta in bundle con capienza molto ridotta e di cui non sa che cosa fare la può oggi trasformare in un “disco USB”. La soluzione per “riciclare” le schede giunge da MediaGear.

La società  californiana, specializzata in adattori e supporti di memorizzazione, propone a questo scopo XtraDrive, un accessorio compatibile con praticamente tutti i dispospositivi flash: Secure Digital, MultiMediaCard, Sony Memory Stick, Compact Flash Types I and II, MicroDrives, SmartMedia e xD. Un connettore USB accompagnato dai necessari chip permette di fare da ponte con il computer e usare le schede come fossero, appunto, dei pen drive USB.

Il costo dell’Xtradrive, in vendita presso alcuni rivenditori on line americani o presso il negozio online della stessa MediaGear, è di 14,95, prezzo che include anche una prolunga USB.

mediagear xtradrive