Mercato difficile, Microsoft taglia il prezzo dello Zune

di |
logomacitynet696wide

Il mercato di Natale si presenta come molto difficile e la concorrenza di iPod molto forte e Microsoft taglia i prezzi dello Zune che ora costa da 10 a 20 dollari in meno rispetto al player di Cupertino

Il mercato di Natale si prospetta molto difficile e Microsoft provvede tagliando il prezzo degli Zune. La riduzione di prezzo dei lettori di musica digitale di Redmond è stata preannunciata ieri dalla stessa Microsoft. “Cerchiamo di avere una buona stagione dei regali” ha detto Adam Sohn, direttore marketing di Zune.

Secondo quanto si è appreso Microsoft durante la giornata di oggi dovrebbe annunciare una riduzione di prezzo a 99$ per il modello da 4 GB, da 149 a 139$ per la versione da 8 Gb e da 199 a 179$ della versione da 16 GB. L’impressione è che Microsoft, che ha presentato gli Zune solo due mesi fa, abbia cercato di usare il prezzo per creare un fattore competitivo rispetto agli iPod che ora costano di più dei player della concorrente. Sohn ha però negato che sia questa la ragione della riduzione di prezzo: “cerchiamo solo di adeguarci alla realtà  del mercato”, dice il manager Microsoft.

Resta da vedere se 10 e 20 dollari in meno, cifre non sicuramente colossali, basteranno a convincere i clienti ad abbandonare l’idea di acquistare un iPod per passare a Zune