Micromacchina fotografica da Fuji

di |
logomacitynet696wide

Fuji infrange ogni record di miniaturizzazione con una macchina fotografica digitale spessa appena 8 millimetri e pesante 40 grammi. In Europa a fine estate.

Un nuova ‘€œmicromacchina’€ fotografica digitale arriva sul mercato. Si tratta della Eyeplate Mega, prodotta da Axia Fuji, una controllata di Fuij Film.

La macchina ha dimensioni sorprendentemente ridotte; con appena 8 millimetri di spessore e un peso di appena 40 grammi e una grandezza pari a quella di una carta di credito si tratta di una delle più piccole mai giunte sul mercato.

Basata sul design di riferimento di SmaL Camera Technologies che l’€™ha concesso in licenza a Fuji, la Eyplate ha anche specifiche tecniche di rilievo se rapportate alle dimensioni. La risoluzione è di 1.3 megapixel, la durata della batteria (ricaricabile agli ioni di litio) è di 1000 scatti. Internamente si trova una memoria flash di 16 MB che è in grado di archiviare fino a 21 immagini ad alta risoluzione e 88 a bassa risoluzione. Contrariamente ad altre micro macchine fotografiche digitali è anche presente uno slot di espansione SD per aggiungere ulteriore capacità  di archiviazione. Il mirino è ottico, le lenti discretamente luminose (F3.0) con un otturatore che arriva a 1/15. SmaL ha fornito la macchina fotografica anche di una tecnologia denominata Autobrite che migliora la qualità  dell’€™immagine in condizioni di luce difficili. In dotazione si trova anche un flash esterno e staccabile che si alimenta con batterie separate.

La Eyeplate è il primo prodotto commerciale fondato sulla tecnologie di SmaL; un prototipo (spesso 6 millimetri) è presente nel guiness dei primati come macchina fotografica più sottile del mondo.

La Eyeplate, annunciata ieri in Giappone, dovrebbe arrivare in Europa alla fine dell’€™estate e costare intorno ai 200 euro.