Microsoft cerca alleati per tornare a caccia di Yahoo

di |
logomacitynet696wide

Il sogno di Microsoft di conquistare Yahoo non è ancora tramontato. Redmond cerca alleati per catturare il colosso di Internet. Interpellati, secondo il Wall Street Journal, Aol e News Corp.

Nonostante anche il secondo e più sommerso tentativo da parte di Microsoft di conquistare Yahoo sia stato dichiarato chiuso, in realtà  Redmond continua ancora e da una posizione ancora più coperta coltivare il sogno di conquistare il colosso di Internet. A rivelare i piani della società  fondata da Bill Gates è il Wall Street Journal, prestigiosa testata finanziaria.

In base a quanto hanno rivelato alla testata fonti anonime ma di affidamento, Microsoft avrebbe contattato sia Aol che News Corp. per verificare il loro interesse ad assorbire una parte degli assetti di Yahoo. In termini pratici Redmond starebbe cercando un alleato in maniera tale da tenere per sé quelle tecnologie equei gruppi di sviluppo e ricerca che le interessano maggiormente e condividere con altri il costo dell’€™acquisizione, cedendo a terzi quel che non le interessa. Ricordiamo che, curiosamente (o forse non troppo) sia Aol che News Corp. erano stati due dei principali referiti di Yahoo quando era alla ricerca di alleati per contrastare la scalata di Microsoft.

Microsoft sarebbe talmente intenzionata a portare avanti il discorso da avere chiesto a Yahoo di tornare intorno ad un tavolo. Un incontro sarebbe stato convocato già  per l’€™appena trascorso lunedì, ma il meeting sarebbe poi stato improvvisamente cancellato per il fatto che per ora non ci sarebbe un partner per l’€™operazione messa vagheggiata da Ballmer.