Microsoft conferma Origami: lavoriamo ad un micro-tablet

di |
logomacitynet696wide

Microsoft conferma di essere al lavoro su un micro-tablet, nome in codice Origami ma non fornisce nessuna informazione sul suo target di mercato né sulla data di lancio.

Microsoft sta lavorando ad un prodotto che è una via di mezzo tra un PDA e un tablet PC e che dovrebbe rappresentare una sorta di chiave universale per le esigenze informatiche di base. La conferma che il progetto, nome in codice Origami, di cui si è vociferato nei giorni scorsi esiste, arriva dalla stessa Microsoft che seppure in maniera stringata e condita da pochi dettagli ha parlato dell’€™argomento con alcuni analisti e giornalisti.

Secondo quanto si è appreso il dispositivo avrebbe uno schermo da non più di 10 pollici, riceverebbe input mediante una penna digitale e avrebbe molteplici programmi, da un software per la navigazione satellitare ad uno per la scrittura. Sembra che Origami possa essere in grado anche di lanciare applicazioni standard per Windows e giochi. Un filmato rappresenta il dispositivo mentre fa girare Halo.

Microsoft non ha voluto precisare altro al proposito, limitandosi a rinviare alle prossime settimane per dettagli più precisi. Redmond ha anche negato che l’€™appuntamento di oggi, fissato da un sito che risponde al nome di wwww.origamiproject.com, abbia qualche cosa a che fare con un annuncio di un prodotto connesso al dispositivo visto nel filmato circolato su Internet. Probabilmente, sostengono alcune fonti vicine a Microsoft, un incontro nel corso del quale verrà  fatta piena luce su Origami si terrà  questo giovedì, ma il prossimo.

Tra le domande che restano senza risposta c’€™è quella inerente le modalità  scelte da Microsoft per la commercializzazione di Origami: Redmond costruirà  l’€™hardware (come accade con la Xbox) o si limiterà  a fornire un design di riferimento e a fornire il software? Origami sarà  quel gadget con cui Microsoft pensa di strappare ad Apple il dominio nei dispositivi portatili, o in serbo c’€™è qualche altra cosa?