Microsoft e Apple, oggi il futuro dei rapporti

di |
logomacitynet696wide

Si tiene oggi in California l’€™attesa conferenza stampa che farà  il punto sui rapporti tra Apple e Microsoft. Quale il destino di .NET su piattaforma Mac?

Oggi si dovrebbero conoscere, finalmente, le sorti del rapporto tra Apple e Microsoft

Come accennato nel corso della passata settimana, infatti, nel tardo pomeriggio ora italiana a Mountain View in California è convocata una conferenza stampa nel corso della quale il responsabile del settore Mac del colosso di Redmond, Kevin Browne, dovrebbe fare il punto sul ‘€œcontratto’€ che da cinque anni lega le due società  e che scade nelle prossime settimane.

In base a questo accordo, stilato da Jobs e Gates nel 1997, sono state rilasciate tutte le più recenti versioni di Office e Internet Explorer è divenuto il navigatore di default del Mac.

Secondo alcuni fonti dalla conferenza stampa di oggi non dovrebbero giungere novità  o sorprese sostanziali. Apple e Microsoft dovrebbero, infatti, continuare a collaborare anche se non verrà  più stilato alcun accordo formale. Diversi analisti, d’€™altra parte, hanno notato che l’€™unità  Mac di Microsoft produce un ingente fatturato e questo da solo dovrebbe bastare a convincere i dirigenti delle Finestre a continuare a supportare il Mac.

In molti però attendono con interesse l’€™incontro di oggi anche per il preannunciato indirizzo strategico di Microsoft nel campo della tecnologia .NET. Il sistema studiato per la distribuzione di servizi e applicazioni e finalizzato essenzialmente al mondo Windows potrebbe infatti sbarcare anche su Mac facilitando la possibilità  di accedere ad una serie di iniziative commerciali e di marketing da cui la piattaforma correrebbe il rischio di restare esclusa.

Resta da vedere come Apple riuscirà  a conciliare il supporto per .NET con quello per Java, due tecnologie che si dichiarano reciprocamente in concorrenza.