Microsoft: ecco il motore di ricerca del futuro

di |
logomacitynet696wide

Microsoft dimostra un nuovo sistema in grado di attuare ricerche su Internet, sull’HD e tra i messaggi di posta contemporaneamente. Un nuovo passo verso il futuro del search su cui si sta scatenando una vera e propria battaglia a suon di tecnologie a cui partecipa anche Apple.

Microsoft ha per la prima volta dimostrato nel corso della giornata di ieri una tecnologia in grado di attuare direttamente dal desktop ricerche contemporaneamente sull’€™HD e su Internet.

Il test del sistema, che non ha ancora un nome ma che è la concreta dimostrazione di come Redmond stia puntando con decisione sul campo del ‘€œsearch’€, è avvenuto nel contesto di una conferenza con gli analisti finanziari. Il responsabile di MSN Yusuf Mehdi ha digitato in un campo di testo un nome, ha lanciato la ricerca e il software ha proposto una serie di risultati individuati sia tra i file presenti sull’€™HD che tra quelli della posta elettronica che su Internet.

La ricerca ‘€œintegrata’€, ha detto chi ha potuto assistere al test, è stata molto veloce, merito di un sistema di indicizzazione in continuo che scansiona gli elementi da cercare in background. Medhi ha anche detto che il motore di ricerca non richiede un aggiornamento del sistema operativo ma semplicemente di scaricare un software che svolge questa funzione.

Il manager di Microsoft si è detto ottimista sulle prospettive future nel campo della ricerca, notando come in appena 11 mesi sia stato costruito un sistema per scandagliare Internet. Recentemente Redmond ha anche comprato Lookout, una piccola società  software che aveva creato un plug-in per la ricerca complessa nei messaggi di Outlook.

Ricordiamo che Microsoft è impegnata in una battaglia a distanza con Google che potrebbe pianificare anch’€™esso lo sbarco sul desktop. Progetti per un software capace di attuare ricerche su Internet direttamente dall’€™interno delle applicazioni sono già  in una fase di studio molto avanzata.

A sua volta Apple pensa di fare del motore di ricerca SpotLight, capace di cercare in tempo reale sull’HD e tra le funzioni del computer, uno dei punti di forza di Tiger, l’aggiornamento dell’attuale sistema operativo.