Microsoft: le canzoni PlayForSure vivranno fino al 2011

di |
logomacitynet696wide

Un altro passo indietro per la multinazionale di Redmond: dopo il prolungamento della vita di Windows XP, ora Microsoft annuncia che non interromperà  il supporto per la musica acquistata con MSN Music e lo manterrà  in vita fino almeno al 2011.

Tempi duri per Microsoft che per l’ennesima volta è costretta a fare un passo indietro rispetto a quanto precedentemente annunciato. Prima per Windows XP, destinato a scomparire in questi giorni e, con una serie di comunicazioni, beneficiato di un prolungamento consistente della sua vita. Ora è la volta della musica digitale acquistata da MSN Music di cui Microsoft aveva annunciato la prematura scomparsa negli ultimi giorni di aprile.

La comunicazione aveva scatenato a suo le furie di diverse associazioni di consumatori, della Free Software Foundation e un consistente numero di altri portavoce. Per ulteriori informazioni sugli eventi di aprile rimandiamo a questo articolo di Macity.

Oggi con una mail indirizzata agli utenti di MSN Music Microsoft torna sui propri passi: “…Dopo attenta considerazione Microsoft ha deciso di continuare a supportare le autorizzazioni per nuovi computer e dispositivi, offrendo nuove licenze per i clienti di MSN Music fino almeno al 2011…”

Questo significa che gli è in possesso di brani MSN Music sarà  ancora in grado di ascoltarli su nuovi computer e nuovi dispositivi portatili, in ogni caso MS consiglia di trasferire al più presto i brani digitali in compilation su CD. Tra i primi a pubblicare la notizia ricordiamo il sito Web Digital Home Thoughts