Microsoft punta su Bluetooth

di |
logomacitynet696wide

Ci sarà  la tecnologia Bluetooth al centro della discorso introduttivo che Bill Gates farà  alla WinHEC, la conferenza degli sviluppatori hardware per Windows. Lo standard wireless sarà  un po’€™ ovunque: tastiere, mouse e gadget

Microsoft sosterrà  con tutto il peso della sua autorevolezza nel mondo PC e dei suoi ‘€œmuscoli’€ nel campo del software e dell’€™hardware lo standard Bluetooth. L’€™impressione la si ricava da alcune notizie secondo le quali nel corso della giornata di oggi alla WinHEC, la conferenza Windows per i produttori hardware, il colosso di Redmond annuncerà  un kit di sviluppo Bluetooth per incentivare la produzione di dispositivi compatibili con Windows. Microsoft dovrebbe anche rilasciare una serie di nuove periferiche, in particolare mouse e tastiere, compatibili con Bluetooth e che dovrebbero progressivamente prendere il posto dei sistemi senza fili oggi in uso.
Microsoft produce già  oggi tastiere e mouse wireless compatibili con Mac OS e la decisione da parte di Apple di abbracciare Bluetooth potrebbe favorirne l’€™uso anche sui sistemi di Cupertino.
Sempre nel corso della giornata di oggi Microsoft dovrebbe annunciare anche altri prodotti compatibili con Bluetooth; tra questi il tablet PC Mira. Gates dovrebbe dimostrare uno dei primi esemplari connesso ad un televisore di cui diventerebbe una sorta di terminale.
Nel corso dell’€™evento secondo le stesse dichiarazioni di Microsoft si dovrebbe apprendere di una nuova tecnologia i grado di consentire l’€™archiviazione di 22 ore di musica su un CD in grado di essere riprodotto da normali lettori.
Secondo alcune fonti Microsoft dovrebbe anche presentare una versione di wiFi capace di funzionare anche su dispositivi hardware semplificati e meno costosi degli attuali che faranno affidamento sul software per l’€™esecuzione di alcuni task che oggi vengono svolti dall’€™hardware.
Nel contesto del keynote dovrebbe avere spazio anche Intel. Per la prima volta si dovrebbe vedere la nuova versione di Itanium, il processore per computer di rete e grandi elaboratori, prodotto dalla società  di Santa Clara.