Microsoft riorganizza la divisione Windows

di |
logomacitynet696wide

Microsoft riorganizza la divisione che sovraintende allo sviluppo e alla commercializzazione di Windows. Creato un supergruppo per lo sviluppo. Allchin: “Rispondiamo così alle esigenze del mercato”

Migliorare la qualità  del software, essere più flessibili e rapidi nella risposta alle esigenze del mercato. Questi i principali obbiettivi che si pone Microsoft con la riorganizzazione della divisione che si occupa di Windows.

Secondo quanto comunica lo stesso colosso di Redmond come parte della riorganizzazione viene creata una nuova divisione denominata Windows Core Operating System Division a capo della quale si collocherà  il veterano dell’€™azienda Brian Valentine, già  responsabile dello sviluppo di Windows nel corso degli ultimi cinque anni. I due vecchi gruppi di lavoro, client e server, che facevano capo direttamente a Valentine ora faranno riferimento la prima ad Allchin e la seconda a Eric Rudder.

La Windows Core Operating System Division, come spiega lo stesso Allchin, avrà  il compito di lavorare alle nuove tecnologie di Windows e di Microsoft e incrementare la velocità  di base del sistema operativo, migliorare la sicurezza e la gestione dei dispositivi periferici e assistere gli sviluppatori con nuovi strumenti di sviluppo. In una parola migliorare le fondamenta di Windows partendo dal punto di vista della qualità  e dell’€™approccio dello sviluppo.

Secondo quanto riferisce ancora Microsoft la riorganizzazione non ha nulla a che fare con Longhorn, nè è stata influenzata dall’€™impatto dell’€™open source. ‘€œSi tratta semplicemente della riaffermazione di quanto crediamo nella nostra metodologia di sviluppo’€, dice Allchin.