Microsoft sta già  lavorando a Windows 8?

di |
logomacitynet696wide

Un annuncio sul sito di ricerca personale della casa di Redmond lascia intendere che Microsoft starebbe già  lavorando al successore di Windows 7. Redmond accelera per recuperare i ritardi accumulati con Vista.

La casa di Redmond starebbe già  lavorando al successore di Windows 7 o, almeno, starebbe reclutando sviluppatori per lavorare al sistema operativo successivo all’ancora di rilasciare “Windows 7”. Non si tratta di un’indiscrezione ma è quanto emerge leggendo un annuncio su una sezione del sito di Redmond dedicato alla ricerca di personale.

In particolare, si cerca un “Software Development Engineer” con esperienza nel campo dei sistemi distribuiti, networking, file system. “Per la prossima versione di Windows” si legge nell’annuncio, “stiamo lavorando per implementare nuove caratteristiche critiche quali il supporto per il clustering”. E ancora: “Si sta rielaborando il core engine al fine di fornire intensi miglioramenti nelle prestazioni” e “importanti perfezionamenti in Windows 8, incluse innovative funzioni che rivoluzioneranno l’accesso ai file nelle filiali” (un nuovo sistema per condividere file in remoto?).

Secondo ultime indiscrezioni tutte da verificare, Microsoft potrebbe rilasciare la release candidate di Windows 7 a maggio per rilasciare poi la versione definitiva dopo qualche mese.

[A cura di Mauro Notarianni]