Microsoft, tattiche da guerriglia pubblicitaria anti-Apple

di |
logomacitynet696wide

Microsoft apre uno stand per registrare messaggi di “orgoglio Windows” davanti ad un Apple Store nel Regno Unito. Tattiche da guerriglia per combattere contro la visibilità  della Mela.

Microsoft si lancia con tattiche da guerriglia contro Apple. Dopo avere avviato una campagna che indirettamente ma molto esplicitamente fa riferimento a Mac vs Pc, ora Redmond ‘€œprovoca’€ direttamente la Mela con azioni che sembrano fatte per alzare il livello della sfida. Una di queste è in atto nel centro commerciale di Bullring, nei pressi di Birmingham in Inghilterra.

Qui, proprio di fronte ad uno dei primi e dei più frequentati Apple Store del Regno Unito, è apparso uno stand per la registrazione dei contributi di ‘€œI’€™m a Pc’€ cui sono invitati a partecipare gli utenti Windows che si sentono orgogliosi di appartenere al mondo delle Finestre. Il chiosco, in pratica, raccoglie le testimonianze pro Windows di chiunque voglia lasciarne una; in una fase successiva alcuni di questi messaggi saranno poi usati da Microsoft per comporre altri spot come quelli già  apparsi in rete.

Secondo quanto racconta ad AppleInsider un lettore che ha visto da vicino l’€™allestimento, tre addetti Microsoft sono sul posto per assistere nella registrazione dei filmati. Poiché chi si reca in un negozio Apple, per curiosità  o anche solo per acquistare, assai probabilmente, utente Pc o no, assai probabilmente avrà  molta poca voglia di testimoniare il suo orgoglio Windows, la presenza dello stand sembra assumere più che mai i caratteri della ‘€œcontro-pubblicità ‘€.