Motorola e Google, l’€™Unione Europea blocca l’€™acquisizione

di |
logomacitynet696wide

L’UE vuole documenti aggiuntivi in merito all’operazione di acquisizione di Motorola da parte di Google. Nessuno stop ma solo normali atti di routine per un’importante manovra che consentirà a Mountain View di portarsi a casa 17 mila brevetti di grande valore.

La Commissione Europea vuole chiarezza in merito all’acquisizione di Motorola da parte di Google e ha temporaneamente bloccato il procedimento di approvazione in attesa di ottenere maggiori informazioni. Senza troppe complicazioni, si tratta ad ogni modo di una prassi consolidata.

Un portavoce della Commissione ha dichiarato che “alcuni documenti sono essenziali per valutare la transazione” e un rappresentante di Google fatto sapere che l’azienda ha la massima fiducia in queste operazioni di routine. Motorola aveva d’altra parte fatto sapere di aspettarsi la chiusura dell’accordo per il 2012 e la tabella di marcia verso l’acquisizione è dunque in linea con la tempistica prevista.

L’operazione, come noto, consentirà di portare “in dono” a Google la proprietà su 17 mila brevetti di grande valore oltre che una causa contro Apple ben avviata. Motorola Mobility, al momento, sembra essere il più pericoloso “nemico” di Cupertino proprio a causa dei brevetti in suo possesso. Una causa intentata in Europa ha condotto un giudice tedesco a disporre il divieto all’importazione di iPhone e iPad anche se per ora il, blocco non è effettivo e non è chiaro se la società delle alette deciderà di imporlo.

 

[A cura di Mauro Notarianni]