Motorola presenta un nuovo chip per palmari

di |
logomacitynet696wide

Motorola annuncerà  in anteprima nel corso della conferenza degli sviluppatori Palm una nuova versione di Dragonball. Il primo ad integrare tecnologie ARM

Motorola mostrerà  nel corso di Palm Source, la conferenza degli sviluppatori Palm, un’anteprima dei suoi processori Dragonball basati su tecnologia ARM.
La società  di Schaumburg dovrebbe, in particolare, mostrare le caratteristiche del Dragonball MX1, il primo chip RISC compatibile con il sistema operativo Palm. Il nuovo Dragonball, come detto, include alcune delle tecnologie che Motorola ha acquistato dall’inglese ARM e che dovrebbe consentire il superamento di alcuni dei colli di bottiglia presenti negli attuali processori basati su tecnologia 68k.
Il chip, secondo alcune indiscrezioni, dovrebbe girare a 207 MHz, vicine alle prestazioni degli StrongARM di Intel usati da PocketPC da cui però si differenzierebbe per la maggior semplicità .
Da notare che secondo alcune fonti il Dragonball MX1 potrebbe in un futuro non lontano comparire anche nei telefoni cellulari di Motorola.
I primi prodotti di Palm, che però non ha ancora confermato che saranno ancora i Motorola i processori dei suoi palmari, ad usare il nuovo Dragonball potrebbero comparire a fine anno, con la transizione verso Palm OS 5.0, in grado di funzionare con processori Risc.