Motorola, un cellulare con PocketPC

di |
logomacitynet696wide

Motorola sta per annunciare un cellulare con la versione Phone di PocketPC. L’€™indiscrezione arriva dal Financial Times. Si conferma l’€™agnosticismo di Schaumburg nel campo degli OS per telefoni.

Motorola al lavoro accanto a Microsoft con lo scopo di produrre un cellulare basato su PocketPC. L’€™indiscrezione trapela dal Financial Time secondo cui l’€™accordo condurrà  presto al rilascio del telefono.

L’€™indiscrezione, se confermata, porterebbe nuove conferme all’€™impressione che la società  delle alette intende lavorare a tutto campo per imporsi sul mercato della telefonia intelligente senza restrizioni dettate da scelte di campo nell’€™ambito degli OS.

Motorola qualche settimana fa ha fatto sapere di avere in preparazione una gamma di telefoni basati su Linux e Java, successivamente ha ceduto le azioni che possedeva in Symbian a pochi giorni di distanza dal’€™annuncio di un telefono con Symbian. Mosse che paiono coerenti con l’€™indiscrezione lanciata dal Financial Times e che lascerebbe intendere che ormai Schaumburg ha intrapreso la strada dell’€™’€agnosticismo’€ nel campo dei sistemi operativi per telefoni.

Le mosse strategiche di Motorola, secondo produttore mondiale di telefoni cellulari, vengono tenute sotto stretta osservazione da parte degli analisti e degli esperti del settore che le ritengono influenti sullo sviluppo del comparto e sulle scelte della concorrenza.

Secondo quanto si è potuto apprendere il telefono con PocketPC di Motorola sarebbe destinato ad Orange. Il carrier francese è stato tra i primi (se non il primo) al mondo ad offrire ai clienti un cellulare con PoketPc; quello di Motorola rappresenterebbe la conferma di una scelta di campo anche se alcuni rappresentanti di Orange hanno sottolineato che tra breve annunceranno anche un accordo con un produttore di telefoni basati su PocketPc. Lo scopo sarebbe quello di offrire la maggiore possibilità  di scelta ai propri clienti.