Musica Universal in streaming su Imeem

di |
logomacitynet696wide

Universal si accorda con Imeem. Il sito di social network californiano per offrire la propria musica in streaming; in cambio avrà  parte dei ricavati pubblicitari online. L’€™allontanamento dalle strategia di Apple è sempre più evidente.

Prosegue l’€™affrancamento di Universal dall’€™iTunes Store di Apple: dopo l’€™annuncio della prossima uscita di Total Music, ora l’€™etichetta discografica stipula un accordo con il social network Imeem.

Si tratta di un servizio inizialmente nato come file-sharing e instant messaging, e poi evolutosi verso la forma di un portale di aggregazione sociale e metà  strada fra YouTube e MySpace, con il quale si pone in dirette concorrenza.

Secondo l’€™accordo (di cui non si conoscono gli estremi finanziari), Universal metterà  a disposizione degli utenti di Imeem i suoi contenuti multimediali gratuitamente; in cambio percepirà  una percentuale dei ricavati ottenuti dal network attraverso la pubblicità  online.

I brani saranno disponibili in streaming nella loro interezza, aspetto che vorrebbe sfruttare una nuova opzione per la fruizione di contenuti in rete: perchè scaricare e/o acquistare musica quando la si può ascoltare direttamente online gratis?

Un scelta coraggiosa, che rema contro il classico concetto di downloading e che metterà  presto in evidenza un piccolo conflitto nelle politiche stesse di Imeem: attualmente, infatti, è possibile ascoltare alcuni brani in anteprima su sito e, se lo si desidera, con un apposito bottone sarà  possibile connettersi all’€™iTunes Store (o allo store di Amazon) per l’€™acquisto della canzone.

Visti gli ultimi dissapori fra la Mela e la major di Vivendi, è probabile che il materiale di Universal non è detto che ci sarà  anche un link verso l’€™online store di Cupertino.