Musica digitale anche in Europa ma solo per Windows

di |
logomacitynet696wide

Nascono ogni giorno nuove realtà  che operano nel campo della musica digitale. Ora tocca ad OD2 annunciare ufficialmente il suo servizio. Tra le peculiarità : la disponibilità  per il mercato europeo e la compatibilità  solo con Windows.

Bill Gates aveva detto che la musica da scaricare dal web poteva essere un componente importante, anche se non fondamentale… dopo poche settimane da questa affermazione ecco che Microsoft firma un’alleanza con OD2 per gli MP3.

C’è chi, commentando questo accordo, si è lanciato in paragoni improponibili con iTunes Music Store, noi rimaniamo perplessi e scettici, infatti conoscevamo già  molto bene l’ostinata incompatibilità  di OD2 (società  che annovera Peter Gabriel tra gli azionisti principali) verso la nostra piattaforma.

Microsoft tramite Windows Media Player 9 permette l’acquisto dei singoli file audio a 99 centesimi di euro (poco più della tariffa di Apple, ma soprattutto dovuta a questioni di cambio) oppure gli album per 12,49 euro, senza abbonamento mensile, da una libreria di circa 200.000 canzoni… solo per l’Europa al momento. Per chi invece vorrà  sottoscrivere l’abbonamento il prezzo a canzone sarà  di 0,82 euro.

I file audio saranno masterizzabili e scaricabili in circa cinquanta diversi modelli di player (non si conoscono i modelli), OD2 cita alcuni artisti che si troveranno nell’elenco: Eminem, Christina Aguilera, Kylie, Ms. Dynamite e David Gray, ricordando anche che la disponibilità  dei pezzi su OD2 è di solito equivalente alla data per le emittenti radiofoniche, quindi mediamente un mese e mezzo prima della data d’uscita dei CD nei negozi.

Uno degli aspetti più interessanti dell’€™annuncio è che OD2 aavrebbe già  raggiunto (pare, per prima nel settore) un accordo “europeo” con le major discografiche (tutte e cinque, esattamente come Apple in USA: BMG, EMI, Sony, Universal e Warner, oltre a varie indipendenti), questo mentre altre realtà , tra cui Apple, sono in difficoltà  sotto questo profilo.

Gli utenti di MSN Music Club e di Tiscali Music Club (ma la lingua italiana non è stata ancora implementata da OD2), in Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Belgio e Italia potranno da settembre accedere al servizio di OD2 che, come dice lo stesso CEO di OD2″, Charles Grimsdale, ha tratto ispirazione da iTunes Music Store e dal suo successo di vendite online.