Musica digitale: non soppianterà  ancora i CD ma la crescita è nettissima

di |
logomacitynet696wide

Gli amanti della musica apprezzano le soluzioni digitali e concorrono a riportare il mercato della musica agli antichi splendori pre-crisi. I “tradizionali” CD sono ancora vivi e vegeti, per ora.

Secondo gli analisti di JupiterResearch la musica digitale venduta quest’anno sarà , alla fine, doppia rispetto a quella del 2003. I dati sono stati comunicati in occasione del Jupiter Plug.IN 2004 apertosi ieri a New York.

Per il 2004 si dovrebbero raggiungere i 270 milioni di dollari di venduto online e per il 2009 gli esperti di JupiterResearch calcolano un valore di mercato di 1,7 miliardi di dollari, ovvero il 12% di quando la popolazione mondiale spenderà  per la musica.

Nei soli Stati Uniti si vedrà  crescere del 50% la quantità  di player MP3 venduti in quest’anno (percentuale che si manterrà  tale per vari anni ancora), raggiungendo i 5 milioni di unità .

Il 77% degli acquirenti di lettori digitali mira ai modelli con capacità  non superiori a 1.000 brani contenuti in formato compresso, indipendentemente dalla collezione personale di musica, per una più facile gestione “on-the-road”.

La musica digitale riporta in crescita il settore dopo quattro anni di crisi della musica tradizionale.