NBC e Fox preparano Hulu, portale di contenuti video gratuiti

di |
logomacitynet696wide

NBC e Fox si apprestano a inaugurare Hulu, portale tramite cui sarà  possibile godere di svariate serie video e film di numerose società  dell’€™intrattenimento televisivo e cinematografico. YouTube e iTunes Store saranno gli avversari da scalzare.

Dopo l’€™ormai avvenuta separazione ufficiale tra NBC e Apple, il broadcaster statunitense ha deciso di prendere in mano le redini del gioco a ha in programma di lanciare proprio oggi la versione beta di Hulu, portale dove saranno gratuitamente reperibili serie TV e film, riproducibili direttamente online.

Al progetto parteciperà  anche Fox, che a differenza di NBC, continuerà  a supportare l’€™iTunes Store, e ospiterà  programmi di Sony e MGM; come afferma il direttore del progetto Hulu, ‘€œgli utenti si identificano con gli show e i film, piuttosto che con i network’€.

Hulu si porrà  in diretta concorrenza con l’€™ormai popolarissimo YouTube di Google e sarà  sostenuto da una massiccia piattaforma pubblicitaria, che rappresenterà  la maggior parte dei ricavi veicolati dal servizio.

Serie popolari come ‘€œ30 Rock”, “The Simpsons,”, i vecchi “Lou Grant” e “Lost in Space” saranno disponibili quindi direttamente online, inframmezzati da messaggi pubblicitari; per la prima volta si potrà  parlare di un servizio legale al 100% visto che, a differenza di YouTube, la riproduzione dei contenuti non violerà  in alcun modo il copyright, essendo i proponenti i legittimi detentori dei diritti.

Inoltre Hulu consentirà  di integrare, all’€™interno di siti web e blog, interi episodi o piccoli spezzoni dei contenuti proposti; ancora, sarà  presente materiale speciale, disponibile solamente online, per incentivare l’€™affluenza del pubblico. Gli show saranno disponibili sia direttamente su Hulu che sui siti affiliati, come AOL, Yahoo! Video, MySpace ed MSN.

Una mossa che sfiderà  sia i portali video gratuiti come YouTube, sia i servizi a pagamento come l’€™iTunes Music Store, attualmente leader nei rispettivi segmenti di mercato. La pagine di Hulu è già  attiva ed è possibile iscriversi per una beta privata.