NOR, le nuove memorie flash di Intel

di |
logomacitynet696wide

Arriveranno sul mercato entro l’anno queste nuove memorie flash della categoria multilivello per cellulari e palmari.

Intel ha annunciato nuove soluzioni di memoria flash NOR per i segmenti di mercato dei cellulari e delle soluzioni embedded, che completeranno l’offerta di prodotti del 2005. Questo annuncio conferma l’impegno di Intel nel mercato delle memorie flash.

Sviluppata da Intel nel 1988, la memoria flash NOR (Not-Or) è un chip riscrivibile che memorizza i contenuti senza alimentazione, risultando quindi particolarmente efficace per prodotti come i telefoni cellulari.

“Nel 2004 Intel ha registrato un notevole successo nel business delle memorie non volatili con la linea di prodotti flash NOR all’avanguardia nel settore. Forti di questo successo abbiamo iniziato il 2005 con un impegno e una determinazione ancora maggiori” ha dichiarato Darin Billerbeck, Vice President e General Manager dell’Intel Flash Products Group. “Con l’aggiunta di questi componenti abbiamo raddoppiato la linea di prodotti NOR per soddisfare i requisiti di prestazioni elevate, ampia affidabilità  e esecuzione di codice del mercato dei cellulari e dei sistemi embedded”.

Il primo prodotto annunciato per il segmento dei cellulari è “Sibley”, il nome in codice del primo dispositivo di memoria flash MLC (Multi Level Cell) realizzato con l’innovativa tecnologia a 90 nanometri di Intel. La famiglia di prodotti Sibley offrirà  velocità  di lettura NOR elevate per consentire l’esecuzione di codice “zero-wait” fino a 108 MHz. Inoltre, la velocità  in scrittura fino a 500 kB/secondo consentirà  la memorizzazione rapida di immagini multimediali, una funzione richiesta negli attuali palmari wireless. Questa famiglia di prodotti è destinata ad aumentare la densità  di memorie flash NOR raggiungibile, con un dispositivo monolitico da 512 MB, oltre a supportare diverse interfacce RAM per fornire la massima flessibilità  di progettazione agli OEM di cellulari.

Intel ha inoltre annunciato un software flash per il mercato dei cellulari, il cui nome in codice è “Naubinway”, che appartiene alla nuova generazione di file system flash Intel® FDI (Flash Data Integrator) progettati per i telefoni multimediali. Naubinway consentirà  una riduzione dell’overhead software per offrire prestazioni flash elevate durante la memorizzazione di file di grandi dimensioni, ad esempio immagini e musica digitali e streaming di video nei palmari.

“Sixmile”, la nuova famiglia di prodotti flash progettati appositamente per il mercato delle soluzioni embedded, sarà  il prodotto flash embedded con il costo per bit più basso finora realizzato da Intel. La famiglia di prodotti Sixmile è destinata a offrire una vasta gamma di densità , packaging e caratteristiche che supporteranno applicazioni diversificate nei segmenti di mercato delle comunicazioni, dell’elettronica di consumo e dell’industria.

Secondo le stime degli analisti, il mercato delle soluzioni embedded, al quale è destinata la famiglia di prodotti Sixmile, potrebbe superare i 9 miliardi di dollari nei prossimi quattro anni. “Siamo entusiasti di introdurre l’offerta di prodotti più ampia attualmente disponibile per il mercato embedded”, ha aggiunto Billerbeck. “Utilizzando la quarta generazione di memorie flash Intel StrataFlash, la famiglia di prodotti Sixmile sarà  la soluzione embedded più interessante per un mercato sempre più diversificato e esigente”.

Tutti i prodotti annunciati oggi verranno lanciati nel 2005 e saranno disponibili nei cellulari e nei sistemi embedded di quest’anno.