Negozi Apple, prenota e ritira anche in Italia

di |
logomacitynet696wide

Apple si appresta a lanciare il “Prenota on line e ritira in negozio” anche in Italia. Tutto pronto per il servizio che permette di scegliere un prodotto della Mela e poi andare in uno dei due punti vendita italiani per pagarlo e portarlo a casa.

Il “prenota e ritira” presso i negozi Apple arriva anche in Italia. L’estensione al nostro paese, prevista da Macitynet nel suo precedente articolo previsto, viene confermata dall’apparizione della pagina, già  completa di tutte le funzionalità , delle foto dei due negozi italiani (Roma e Carugate) e tradotta nella nostra lingua, anche se per ora non ci sono tracce del servizio nella pagina principale del retail, questo forse per un ritardo nella localizzazione delle grafiche.

Prenota e ritira (più propriamente per Apple è “Prenota e passa a ritirare i regali), lo ricordiamo, funziona come si può immaginare: si usa l’interfaccia Web per scegliere uno dei prodotti Apple che ci interessano (nel caso del nostro paese ci sono solo a disposizione iPod e Mac, nessun altro tipo di prodotto o accessorio), poi ci si reca al negozio di nostra scelta (Roma Est o Carosello), li si paga in loco e si portano a casa.

Al momento il “prenota e ritira” è un servizio orientato tutto al periodo delle feste di Natale. Ogni prodotto prenotato sarà  infatti disponibile, anche con confezione regalo personalizzata Apple (costo 5 euro) tra il 15 e il 24 dicembre.

In termini pratici il servizio altro non è che un sistema di acquisto simile a quello introdotto da altri grandi retailer nel campo informatico o degli elettrodomestici ed elettronica, come ad esempio Unieuro. Anche in quel caso si può comprare un prodotto on line e poi passare a ritirarlo presso un punto vendita; la differenza sta nella capillarità  dei negozi Apple che al momento è inconsistente per il nostro paese (al contrario di quella dei retailer citati poco sopra) e nel fatto che acquistando con altre realtà  comprare on line e poi passare a ritirare il prodotto nei negozi, significa avere sconti spesso anche abbastanza consistenti, cosa che non accade con Apple.

La modalità  di acquisto, in ogni caso, fornisce a chi abita nel raggio di “copertura” dei due negozi della Mela in Italia, la certezza di avere un prodotto tra le mani in poco tempo, inferiore a quello che sarebbe necessario per la spedizione, senza correre il rischio che il pacco finisca nei meandri dei magazzini degli spedizionieri (che per Natale hanno sempre un enorme carico di lavoro) o di arrivare in negozio e scoprire che il prodotto è esaurito. Infine se si prenota un articolo on line lo si può anche pagare in contanti, cosa non possibile se si acquista on line.