Nehalem: nuova architettura Intel per desktop e portatili

di |
logomacitynet696wide

All’Intel Developer Forum si parla del Nehalem mobile. Pochi i dettagli sul nuovo chip che dovrebbe debuttare ad inizio 2009. Potrebbe arrivare assieme a Calpella, l’erede del non ancora rilasciato nuovo Centrino “Montevina”.

Cenni al Nehalem mobile dall’IDF di Shangai. La conferma che il nuovo processore, ancora in corso di ingegnerizzazione, sarà  disponibile in versione per portatili a poca distanza dal lancio della verdesione desktop, è stata data dai manager di Santa Clara.

Intel durante l’evento che si tiene in Cina ha confermato le specifiche tecniche del nuovo chip di cui abbiamo già  parlato in passato: nuova micro architettura da 2 fino a 8 core di calcolo supportati da una memoria di cache L3 fino a una capienza massima di 8 MB.

Come accennato l’attuale architettura Core verrà  inizialmente sostituita da Nehalem nei processori destinati ai sistemi server e ai PC desktop di alta gamma probabilmente già  dall’autunno. Successivamente arriverà  anche la versione per portatili anche se Intel non ha dato tempi precisi o specifiche. Interessante il dettaglio sull’architettura: l’integrazione è prevista nella piattaforma tecnologica battezzata Calpella. Si tratta del nome in codice che indica l’evoluzione di Centrino 2, nome in codice Montevina. Calpella, se le tabelle di marcia “storiche” di Intel saranno rispettate, dovrebbe apparire nella primavera del 2009; questo significa che anche Nehalem mobile dovrebbe debuttare più o meno in quel periodo.