Nemici amici

di |
logomacitynet696wide

AOL e Microsoft tornano a parlarsi. Sul tavolo l’uso di IE come navigatore standard. Che fine farà  Netscape?

I due grandi nemici, America On Line e Microsoft tornano a parlarsi.La notizia di una riapertura di discussioni tra i due colossi dell’IT USa giunge da oltre oceano dove sembra che si siano avviati il rinnovo dell’accordo che qualche anno fa portò IE ad essere il navigatore di default di tutti gli abbonati ad AOL. Secondo fonti citate da siti e giornali USA le discussioni avrebbero appena abbozzato i problemi sul tappeto ma pare certo che in discussione ci sia l’integrazione dell’installer di AOL in XP e l’uso di IE come navigatore standard.Se la discussione dovesse andare avanti e giungere ad un punto di svolta verrebbero cancellate tutte le voci secondo le quali AOL stava sviluppando una nuova versione del suo software in grado di funzionare con differenti browsersSecondo le più recenti indiscrezioni Microsoft avrebbe messo sul piatto anche l’utilizzo della sua tecnologia streaming per l’integrazione di Windows Media Player. Al momento AOL ha un contratto in esclusiva con Real Networks.Ricordiamo che America On Line ha acquistato ormai anni fa Netscape; nonostante questo il browser che ha aperto una nuova era nella navigazione di Internet non è mai stato il navigatore per America On Line. E’ probabile che un accordo tra AOL e Microsoft per l’utilizzo di IE come navigatore standard possa segnare un’era molto difficile per il progetto Mozilla e Netscape.