NetDisk, lo storage via Ethernet

di |
logomacitynet696wide

Un hard disk esterno dotato di connessione Usb 2.0 ed Ethernet. Per avere un hard disk in rete senza dover condividere quello di nessun Mac. L’ideale per soluzioni di back-up veloce o per avere un file-server ottimizzato a basso costo. Da 80 a 250 Gb…

NetDisk, realizzato con NDAS Technology da Ximeta, è un hard disk portatile che può essere collegato al computer via Usb 2.0 oppure direttamente alla rete locale attraverso una porta Ethernet. In questo modo è possibile aggiungere un piccolo file-server per tutte le macchine in rete senza bisogno di averne una dedicata.

Non abbiamo potuto provare di persona il modello di cui vi scriviamo, ma secondo il costruttore non ci sono problemi di compatibilità  con Mac Os X 10.2. Non risulta compatibile con le versioni precedenti o con Mac OS 9. Probabilmente dovrebbe poter funzionare anche con le basi AirPort “snowhite” ed Extreme.

Il prodotto di Ximeta è basato su una meccanica da 7200 giri al minuto, 80, 120, 160 o 250 Gb di capacità , ovviamente sganciabile dal network a “caldo” e non necessita di configurazioni IP o software dedicati. Ma è tuttavia possibile sfruttare utility di backup o script per ottenere funzioni di mirroring simultaneo tra due unità  NetDisk. La porta Ethernet purtroppo è limitata solo alla variante 100T e non è prevista una versione con GigaEthernet. E’ necessaria l’alimentazione esterna nella modalità  Ethernet.

NetDisk