Netflix prepara lo sbarco in Europa per il 2012

di |
logomacitynet696wide

Netflix, la società che offre il noleggio e lo streaming onine di film in abbonamento, sbarcherà anche in Europa. Lo afferma il settimanale Variety, la “bibbia” dell’intrattenimento statunitense, secondo la quale la società sta portando a termine accordi in Spagna e Inghilterra.

Dopo l’America Latina, la statunitense Netxflix prova a sbarcare in Europa cominciando da Regno Unito Spagna. Per chi non la conoscesse, ricordiamo che la società offre il servizio a noleggio di film e videogiochi via Internet e un servizio di streaming onine accessibile tramite abbonamento.

Secondo non meglio precisate fonti di Variety “primari distributori europei di film” hanno confermato l’intenzione dell’azienda di mettere radici nel nostro continente prima della fine del prossimo anno. In Inghilterra la società dovrà vedersela con Lovefilm, sussidiaria di Amazon e servizi multicanale più vulnerabili che mai dopo il blocco del governo britannico per la piena acquisizione di BskyB, la tv satellitare British Sky Broadcasting, da parte del gruppo Murdoch, finito nella bufera per lo scandalo intercettazioni illegali.

La decisione di Netflix potrebbe spiegare anche gli aumenti del prezzo di abbonamento annunciato qualche giorno addietro: la mossa potrebbe servire a finanziare contenuti specifici necessari per lo sbarco in nuovi territori internazionali. Inghilterra e Spagna sono le nazioni alle quali si riferiva Reed Hastings quando ad aprile di quest’anno annunciando con una lettera agli investitori l’intenzione di espandersi a livello internazionale.

[A cura di Mauro Notarianni]