Niente diretta del keynote?

di |
logomacitynet696wide

Apple, secondo alcuni siti, avrebbe deciso di non tenere una diretta, né via satellite né via QuickTime, del keynote di martedì. Ma alcuni indiscrezioni e i precedenti suscitano qualche dubbio sull’esattezza dell’informazione.

Niente trasmissione in diretta per il keynote del Macworld? La notizia che Apple potrebbe non avere in programma alcuna forma di trasmissione in tempo reale dalla sala del Moscone trapela da alcuni siti Internet che citano fonti ufficiose, ma comunque interne a Cupertino.

In particolare il sito Macintouch riporta dichiarazioni tratte da un e-mail giunta in risposta ad un lettore dalla quale si apprende che “Apple non renderà  note le coordinate della trasmissione satellitare. Benché il keynote sarà  disponibile dal nostro sito web, ciò non avverrà  che succesiamente alla fine del keynote”.

L’attendibilità  di questa informazione va valutata in rapporto ad altre notizie secondo cui una trasmissione via satellite è stata già  programmata e predisposta da Apple a Parigi a favore dei giornalisti e di alcuni manager europei. Anche se, effetteviamebbte, non è detto che le coordinate del satellite, come sostiene il mail, vengano rese note pubblicamente, in passato non è mai accaduto che a fronte di una trasmissione (anche non pubblica) via satellite Apple non fornisse una trasmissione via QuickTime.

Anche il silenzio di Apple sulla diretta via QuickTime non deve stupire. Lo scorso anno l’annuncio, ad esempio, apparve solo il giorno prima.

In ogni caso, anche ammesso che la diretta QuickTime non si farà , visto che è certo che Cupertino fornità  una copertura dell’evento via satellite e che scelte di questo tipo hanno sempre fatto da riscontro ad annunci importanti (l’ultimo broadcast via satellite “privato” si ebbe al lancio dei PowerMac G5), appare imprudente dedurre fin da oggi, come sostiene qualche sito, che Apple non lancerà  alcun nuovo prodotto.

In ogni caso Macitynet sarà  presente al keynote con i suoi giornalisti, fornendo la miglior copertura possibile all’evento a favore dei suoi lettori.