Nomi più semplici nelle nuove CPU Intel?

di |
logomacitynet696wide

Intel punta a rendere più riconoscibili e memorizzabili i nomi dei propri prodotti. Dal prossimo anno nomi e marchi di riferimento delle CPU cambieranno.

Secondo quanto riportato da una fonte anonima al sito TechArp, Intel avrebbe intenzione di cambiare i nomi dei processori da gennaio del 2008.

La voce potrebbe essere veritiera, poiché non sono pochi (esperti e no) a fare confusione con i nomi delle CPU adottati da Intel. Allo stato attuale, ad esempio, la piattaforma Centrino ha cinque diversi logo e nomi quali: ‘€œCentrino’€, ‘€œCentrino Duo’€ e ‘€œCentrino Pro’€. Da gennaio 2008 Intel unificherà  i riferimenti a ‘€œCentrino’€ e ‘€œCentrino Duo’€ adottando la dicitura ‘€œIntel Centrino’€, mentre i ‘€œCentrino Pro’€ verranno identificati come ‘€œIntel Centrino con tecnologia Vpro’€.

Sempre secondo quanto riportato dalla fonte anonima, i nuovi Intel Centrino con tecnologia Vpro dovrebbero essere disponibili da gennaio 2008 e sarebbero varianti avanzate degli attuali Intel Core 2 Duo T9000 e T8000 (Penryn da 45nm) della piattaforma ‘€œSanta Rosa’€.

Nel secondo trimestre del 2008 verrà  portato a termine l’€™aggiornamento alla piattaforma Montevina e al nuovo chipset Cantiga GM/PM (Front Side Bus a 1000Mhz, South bridge ICH9M, AMT (Active Managemnet Technology, sistema per il controllo remoto usando un secondo processore sulla motherboard) in una nuova versione 4.0 avanzata e tecnologia di virtualizzazione (VTx) ancora migliorata.

Le attuali piattaforme Intel ViiV e vPro saranno rimarchiate come ‘€œIntel Core 2 Quad / Duo con tecnologia Viiv’€ e ‘€œIntel Core 2 Quad / Duo con tecnologia vPro’€. Queste piattaforme saranno basate sulla serie di processori QX9000, Q9000 ed E8000 (Yorkfield e Wolfdale da 45nm). Intel avrebbe in programma anche il rilascio di un processore quad-core Core 2 Extreme QX9650 (Yorkfield-XE) per novembre di quest’anno, e di Core 2 Duo E8500, E8400 ed E8200 (Wolfdale) per il primo trimestre del 2008. Nel corso del secondo trimestre del 2008, entrambe le piattaforme saranno rinnovate per ospitare il chipset Eaglelake.

Nel segmento server e workstation, Intel continuerà  a mantenere i marchi ‘€œXeon’€ e ‘€œItanium’€ ma i rispettivi logo saranno cambiati. Il logo Itanium2, in particolare, riporterà  la dicitura ‘€œItanium inside’€. I marchi e logo delle CPU Core 2 non subiranno cambiamenti nel corso del 2008.

[A cura di Mauro Notarianni]