Non si ferma la crescita di Internet

di |
logomacitynet696wide

Nonostante le difficoltà  dell’informatica e la crisi economica non si ferma l’esplosione di Internet. Aumentano gli utenti e le transazioni economiche e si affacciano nuovi paesi

Nonostante la crisi dell’informatica continua a crescere la popolazione di Internet.

Una recente indagine svolta dall’ONU ha infatti fissato in 665 milioni il numero della popolazione Internet entro la fine dell’anno con una crescita del 30% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ancora più interessate è il dato inerente l’aumento dei servizi venduti e acquistati attraverso Internet che potrebbe raggiungere entro la fine dell’anno i 2,3 miliardi di dollari, il 50% in più rispetto allo scorso anno. Se il ritmo di crescita dovesse essere mantenuto anche nei prossimi anni entro il 2006 ben il 18% degli acquisti, di individui e società , sarà  attuato usando la rete.

Un altro dato di interesse è l’economia generata dai dispositivi da tasca, essenzialmente i cellulari. Nel corso del 2002 il fatturato determinato da questa particolare nicchia dell’IT potrebbe essere di ben 50 miliardi di dollari. Il principale elemento di profitto sarebbe l’invio dei messaggi SMS.

Tornando ad Internet vale la pena di notare che le nazioni che manifestano un tasso di crescita più alto in termini numerici sono l’India (+27,3%, 7 milioni di nuovi utenti) e Brasile (+60%).

L’Africa è il continente maggiormente in difficoltà . A parte le nazioni più avanzate (Marocco, Egitto, Tunisia, Sud Africa e Kenia), solo un Africano su 440 ha, in qualche modo, accesso alla rete.