Non sono giorni facili per la X-BOX

di |
logomacitynet696wide

Prima gli insuccessi di vendite, poi i cali forzosi di prezzo per competere sul mercato, infine il ribasso nelle previsio
ni di vendita e ora anche l’€™abbandono del suo ‘€œpapà ‘€, Seamus Blackley.

L’€™annuncio che Blackley è giunta nel corso della giornata di ieri. ‘€œHa lasciato la società  per perseguire altri interessi’€, dicono da Redmond.
Blackley non aveva incarichi dirigenziali ma, a capo del settore hardware di sviluppo, era considerato un elemento chiave nel conferire visibilità  e credibilità  alla consolle di Microsoft.
Non a caso è stato proprio Blackley a co-presenziare la presentazione di X-BOX e a dimostrarne le potenzialità .

Il carisma che esercitava nei confronti dei consumatori ma soprattutto degli sviluppatori gli derivava dalle esperienze precedenti, svolte con SGK Dreamworks, la società  di giochi che fa riferimento a Speielberg.
Microsoft ha detto che la partenza di Blackley non influenzerà  i piani futuri di sviluppo della X-BOX.