Nuova edizione di iBreviary per iPhone per sostenere la Terra Santa

di |
logomacitynet696wide

iBreviary, la popolare applicazione per la preghiera, arriva su App Store con una nuova edizione. Migliorata nelle funzioni e con una nuova grafica, consente di effettuare donazioni alla Custodia francescana di Terra Santa. Disponibile gratuitamente per iPhone, e anche per iPad

iBreviary, una delle migliori applicazioni di iPhone per il supporto alla preghiera quotidiana, è disponibile adesso in nella nuova edizione “Pro Terra Sancta”.

«Il nuovo iBreviary – spiega don Paolo Padrini, curatore dell’applicazione sviluppata dai tecnici della NetGuru –  vuole contribuire, attraverso una partnership con la Custodia Di Terra Santa, all’amicizia ed alla preghiera per tutti i cristiani che vivono nei Luoghi Santi».

L’app presenta una grafica completamente rinnovata e nuove funzioni, la più interessante delle quali la possibilità di scaricare le letture di diversi giorni e dell’intera settimana in corso, consentendo così di non dover rimanere necessariamente on-line.

Anche i contenuti sono stati rivisti e ampliati: oltre a poter consultare la Liturgia delle Ore, il Messale e il testo delle preghiere più diffuse, è ora possibile anche accedere alla sezione “riti”, pensata soprattutto per i sacerdoti, con i testi completi dei rituali per la celebrazione di tutti i sacramenti: dall’unzione degli infermi al matrimonio.

Ma l’aspetto peculiare i questa nuova edizione è proprio il filo rosso che la lega sin nel nome ai luoghi che fecero da teatro agli eventi raccontati dal Vangelo. «L’app vuole essere uno strumento per sostenere concretamente la Custodia di Terrasanta – riprende don Padrini -. Dalla schermata iniziale, toccando l’icona a sinistra, è possibile fare una donazione ai francescani che operano in Medio Oriente. Con quella di destra, invece, è possibile connettersi al sito della Custodia, per restare aggiornati sulle ultime novità».

E’ soprattutto con la preghiera, però, sottolinea il sacerdote, che l’app vuole far sentire la vicinanza dei fedeli di tutto il mondo ai cristiani di Terra Santa. E così, «nei giorni dell’anno nei quali presso i numerosi santuari di Terra Santa si celebra una festa particolare, iBreviary mostrerà non solo i testi correnti per tutti i cattolici, ma anche (e con molta evidenza) le preghiere utilizzate a Gerusalemme ed in quelle località».

iBeviary disponibile, gratuitamente, nella versione per iPhoner e nella versione iPad