Nuove schede ATI a fine mese

di |
logomacitynet696wide

Le nuove schede ATI basate sul chip Rage 6 verranno presentate ufficialmente il prossimo 24 aprile. Lo ha annunciato il responsabile delle operazioni finanziarie di ATI, Jim Chwartacky, a reurters illustrando la relazione al bilancio fiscale del primo quadrimestre della società  canadese. Chwartacky non ha esplicitamente fatto riferimento a nuove schede o a Rage 6, ma il fatto che per quella data, secondo il CFO ATI “illustrerà  un prodotto di fascia alta che rafforzerà  e estenderà  il nostro campo d’azione nel settore professionale del mercato dei PC”, lascia pochi dubbi.

Come i nostri lettori ricorderanno di Rage 6 si è sentito parlare per la prima volta durante la Game Developer Conference. Allora vennero presentate alcune delle nuove tecnologie che dovrebbero, nelle intenzioni di ATI, consentire alle sue schede di sfidare direttamente i campioni dell’accelerazione 3D come Nvidia e 3dfx. In primio piano, in particolare, il Charisma Engine, un set di nuove sitruzioni capace di proiettare le schede di ATI al di là  della barriera del Gigapixel, ma anche Pixel Tapestry, anche in questo caso una serie di effetti che accelereranno la creazione delel textures.
Al momento non è stato anche chiarito se e quando Rage 6 farà  la sua comparsa sul Mac, ma in passato tutti i prodotti di ATI hanno fatto il loro debutto prima in versione OEM proprio sulle macchine di Apple. E’ il caso della Rage 128 e della Ati Rage 128 Mobilty.
L’ipotesi più attendibile, dunque, è che il nuovo hardware che verrà  introdotto a New York nel mese di luglio avrà  a disposizione Rage 6. I chip, abbinati a MacOs X e schede madre multiprocessore, i processori G4e di Motorola potrebbero realmente ripristinare la superiorità  hardware dei computers della società  di Cupertino, ultimamente messa in pericolo dal ritardo nello sviluppo di PPC più veloci.