Nuovi Titanium, altre conferme

di |
logomacitynet696wide

Giungono nuove voci sulla possibilità  che Apple possa introdurre nuovi Titanium da 800 MHz. Presso alcuni rivenditori USA gli attuali modelli non sarebbero più ordinabili.

Giungono nuove conferme alla voci secondo le quali Apple starebbe per lanciare una versione aggiornata dei Titanium. Nel corso della giornata di ieri alcuni siti, infatti, hanno affermato che rivenditori britannici e americani non accettano più ordini per i portatili della serie Pro.

Se la notizia fosse confermata si tratterebbe della prova che Cupertino sta lavorando per introdurre sul mercato nuovi modelli del portatile. Nel corso della giornata di ieri alcuni siti hanno sostenuto che i nuovi modelli avrebbero velocità  di 667 e 800 MHz; l’€™incremento della velocità  del processore sarebbe l’€™unica innovazione tecnologica di rilievo nell’€™upgrading.

La decisione di apple di aggiornare il processore dei Titanium appare in linea con le notizie secondo cui Motorola sarebbe finalmente pronta a lanciare una versione a consumo ridotto dell’€™MPC7455, il chip Apollo in uso nei G4. Il processore, denominato MPC7445 sarebbe architetturalmente identico alla versione desktop ma avrebbe un consumo molto più basso.

Appare invece meno credibile la notizia, anche questa comparsa ieri secondo cui nell’€™aggiornamento Apple potrebbe introdurre nuove schede video. Le attuali Radeon Mobility sono state presentate non più tardi di sei mesi fa e Apple mai ha aggiornato con tanta rapidità  i processori grafici dei suoi portatili. Le precedenti Rage 128 sono rimaste, ad esempio, standard per quasi due anni prima di essere sostituite.
Secondo le voci più attendibili Apple presenterebbe i nuovi Titanium il prossimo 30 aprile.
In Italia sono in corso delle offerte che si prolungheranno fino alla fine di Maggio: potrebbero essere utili per “tamponare” il periodo intercorrente tra la presentazione del prodotto e la sua effettiva disponibilita’ sui canali.