Nuovi Titanium e iBook: segnali in intensificazione

di |
logomacitynet696wide

Il borbottio dei giorni scorsi è diventato un tuono. Nuovi portatili entro pochi giorni, urlano molti siti che citano i rivenditori. Ecco caratteristiche, data di rilascio e velocità .

Il momento del rilascio di nuove versioni dei portatili da parte di Apple appare vicino. Se ne dicono certi molti siti americani ed Europei che, quasi contemporaneamente, hanno lanciato la notizia nella giornata di oggi.
Secondo le indiscrezioni il Titanium verrebbe upgradato con nuovi processori da 667 e 550 MHz (600 e 700 MHz secondo altre fonti), HD di maggiori dimensioni (20GB/30GB) e, soprattutto, una nuova scheda grafica, la potente Radeon 128 Mobility.
In aggiunta la scheda madre presenterebbe una connessione Ethernet da 1 GB e una scheda aiport in bundle.
Incerta la presenza del lettore con masterizzatore DVD; più probabile l’€™offerta di modelli in opzione (DVD/CD-RW e Superdrive) come accade per gli iBook.
E a proposito di iBook i portatili di fascia bassa subirebbero un aumento del clock, portato a 600 MHz con dischi da 15GB/20GB e memoria Ram da 128 MB. Nessuna novità  in fatto di scheda video.
Se le indiscrezioni che vogliono il nuovo Titanium utilizzare l’€™MPC 7440 (la versione a basso consumo del 7450 usato dai G4 Quick Silver) si riveleranno esatte sarà  interessante vedere come Apple riuscirà  ad ovviare al maggior consumo di energia rispetto all’€™MPC 7410 che determinerà  un consumo quasi doppio e un riscaldamento più elevato.
Chi crede nel rilascio dei nuovi portatili porta, come già  accennato nei giorni scorsi, a prova l’€™indicazione EOL (End Of Life, fine produzione) che accompagnerebbe i titanium nella descrizione dei magazzini dei commercianti USA e la loro scarsità  sul mercato. Alcuni rivenditori si sono addirittura detti certi del lancio entro pochi giorni.
I nuovi modelli di iBook e Titanium dovrebbero essere in commercio prima della fine del mese o, sempre secondo le indiscrezioni, all’€™inizio del prossimo mese di novembre. In tempo comunque per il via degli acquisti natalizi.
Per quanto riguarda i prezzi il Titanium non dovrebbe subire alcuna variazione; l’€™iBook dovrebbe calare nella versione combo: DVD/CD-RW, di circa 200.000 lire. E’€™ probabile che Apple possa lanciare un programma di incentivi per liquidare le scorte dei modelli attualmente a listino.